Intervista di Sky Padel alla rivista CMD Sport

Entrevista al equipo de Sky Padel

Lo scorso gennaio abbiamo avuto l’opportunità di essere intervistati dalla rinomata rivista CMD Sport, dove abbiamo offerto una visione dettagliata di SkyPadel come azienda e gli obiettivi fissati per il 2024.

Condividiamo un estratto dell’intervista:

“SkyPadel ha dimostrato il suo impegno per la decentralizzazione internazionale senza compromettere gli elevati standard di qualità stabiliti dalla sua sede. StephaneQuinnez, che non solo ricopre il ruolo di direttore delle vendite di SkyPadel Spagna ma anche di CEO di SkyPadel México e co-CEO di SkyPadel India, sottolinea l’importanza di mantenere la coerenza nella qualità dei suoi prodotti a livello globale.

La strategia di espansione internazionale di SkyPadel, produttore spagnolo di campi da paddle premium, si concentra sulla creazione di società affiliate in collaborazione con partner locali. Attualmente, la società ha già fondato con successo SkyPadel Mexico e SkyPadel India e, secondo Stéphane Quinnez, co-partner della società, è prevista la creazione di filiali in Cina e Australia entro un periodo massimo di cinque anni.

Dalla fine del 2022, SkyPadel è anche il produttore ufficiale dei campi da paddle Babolat. Nel corso del 2023, SkyPadel e le sue filiali sono riuscite a vendere circa 400 campi da paddle, registrando un impressionante aumento del fatturato del 30% rispetto all’anno precedente. Sorprendentemente, solo il 2% di queste vendite è avvenuto in Spagna, mentre il restante 98% è stato distribuito principalmente tra Europa e Medio Oriente (circa il 70%) e tra Messico e Stati Uniti (il restante 30%).

Quinnez sottolinea che SkyPadel si trova nel segmento premium della produzione di campi da paddle, servendo mercati con un elevato potere d’acquisto. Con una proiezione di crescita compresa tra il 30% e il 35% entro il 2024, l’azienda è in una posizione forte per continuare la sua crescita.

SkyPadel India è in una posizione privilegiata per soddisfare la crescente domanda nei paesi vicini e nell’Asia meridionale. Quinnez prevede che la fabbrica indiana sarà in grado di rifornire gli attuali clienti dell’azienda in Medio Oriente.

Con una visione di espansione, restano nel mirino due mercati importanti: Cina e Australia. Quinnez sottolinea l’enorme potenziale della Cina, anche se riconosce che il paddle tennis non è ancora completamente decollato nel paese. L’obiettivo dell’azienda è quello di creare una filiale in Cina, anche se la sede finale potrebbe includere paesi vicini come il Giappone o la Corea del Sud. Anche l’Australia viene presentata come un mercato strategico, con SkyPadel che prevede di creare una filiale per coprire non solo l’isola, ma anche altri paesi come la Nuova Zelanda, l’Indonesia e le Filippine.”

Foto del equipo de Sky Padel

(Foto della squadra di Sky Padel India, insieme ai dirigenti di Sky Padel).

Fare clic qui per leggere l’intervista completa.

 

Seguiteci sui nostri social network per ricevere gli ultimi aggiornamenti su Sky Padel!

Articolo precedente
Siamo il produttore ufficiale di GNP Mexico Major Premier Padel